Amici Aneurisma

Forum gratuito rivolto ai Malati di Aneurisma Cerebrale , di Ischemia Cerebrale e di Ictus, mediante gruppi di supporto amichevoli, nel forum e nella chat riservata .
 
IndiceRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 ICTUS CEREBRALE: Come ridurre i fattori di rischio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
dr.ssaDiana
Gestore
Gestore
avatar

Femminile Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 02.09.11
Località : Piemonte, Torino

MessaggioTitolo: ICTUS CEREBRALE: Come ridurre i fattori di rischio   Ven 24 Ott 2014 - 22:48

L’ictus cerebrale è una patologia che colpisce sempre di più le donne rispetto agli uomini: una donna su 5 è a rischio e la metà dei decessi per ictus interessa la popolazione femminile.

Riconoscere i sintomi dell’ictus cerebrale e prevenirlo, individuando i propri fattori di rischio, sono azioni indispensabili la cui importanza viene ribadita in questi giorni che anticipano la Giornata Mondiale dell’Ictus Cerebrale, prevista per il 29 ottobre e dedicata proprio alle donne, con lo slogan 'I am a woman. Stroke Affects Me'.

Già a partire da questa settimana, in circa duemila farmacie italiane, sarà possibile fare un controllo della pressione arteriosa e della Fibrillazione Atriale (FA). Come ricorda la Federazione A.L.I.Ce. Italia Onlus, che organizza la Giornata nel nostro Paese, ogni anno in Italia si registrano duecentomila nuovi casi di ictus cerebrale (4200 dei quali riguardano persone con meno di 45 anni).

Alcuni fattori di rischio non possono essere modificati (è il caso dell’età, dell’ereditarietà o del sesso), ma molti altri possono essere evitati mettendo in atto precise strategie che puntino all’adozione di uno stile di vita più sano.

Ma quali sono i fattori di rischio per l’ictus cerebrale nelle donne? Gravidanza, diabete gestazionale, sbalzi ormonali, pillola anticoncezionale e terapie ormonali sostitutive, ma anche diabete, ipertensione, emicrania con aura, depressione e fibrillazione atriale.

Particolare attenzione a quest’ultima patologia che interessa 1 over 50 ogni 4 ed è responsabile del 15% dei casi di ictus e del 20% degli ictus ischemici. Una corretta prevenzione e una diagnosi precoce consentirebbero di evitare 3 ictus su 4 fra quelli causati dalla fibrillazione atriale.


articolo tratto dalla rivista medico scientifica
"pagine mediche"

____________________________
moderatore dr.ssa Diana
(consulente medico psicologo/psicoterapeuta)

Vicepresidente Associazione no profit Help EpatiC
Tornare in alto Andare in basso
http://www.helpepatic.org
 
ICTUS CEREBRALE: Come ridurre i fattori di rischio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» FATTORI DI RISCHIO: LA SINDROME DI LI FRUMENI
» Alimenti a rischio in gravidanza
» Fertility News --> Pillola aumenta rischio di trombi ed emboli
» Rischio di toxoplasmosi in gravidanza
» Rischio di trombosi e gravidanza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Amici Aneurisma :: 

Informazione

 :: Informazioni Patologie
-
Andare verso: